Bando 2014

Regolamento:

(Scarica qui il regolamento in PDF)
(Scarica qui la scheda di iscrizione in PDF)

1 Il concorso è aperto a tutte le tematiche, nessuna esclusa. Tuttavia, è prevista una competizione dedicata esclusivamente al tema principale del festival, il “cinema del limite e del confine”.

  1. Tema libero
  2. Il cinema del confine e del limite: cortometraggi o documentari che affrontino in qualche modo (anche non esplicitamente) i temi del confine, della frontiera o del limite

Le sezioni previste sono tre:

  1. Concorso principale, riservato a DOCUMENTARI (documentario storico, mockumentary, documentario scientifico, etc…) e a CORTOMETRAGGI DI FINZIONE
  2. Videoclip – Concorso internazionale riservato ai videoclip musicali intitolato a Michel Gondry
  3. Sezione Scuole – Concorso nazionale per scuole superiori di secondo grado

Tutte le opere dovranno avere una durata massima compresa tra i 3′ ed i 30′.
Per durata massima si intende quella comprensiva dei titoli di testa e di coda. Per tutte le sezioni i filmati presentati dovranno essere stati prodotti dopo il 1° gennaio 2010.
I videoclip potranno avere una durata massima di 10’.
2 Le opere, accompagnate dalla/e domanda/e di iscrizione, dovranno pervenire entro e non oltre il 21/07/2014. I filmati possono essere inviati per posta ordinaria o tramite raccomandata in formato DVD-Video. La direzione del CFF si riserva la possibilità di richiedere agli autori dei filmati selezionati una copia HD in file o in bluray per rendere più efficace la proiezione degli stessi durante le giornate del Festival. Ogni opera potrà essere accompagnata da un trailer che sarà pubblicato online 15 giorni prima della manifestazione al fine di promuovere al meglio ogni singolo film. Il miglior trailer sarà premiato da una speciale Giuria web. Sarà sufficiente indicare sulla scheda d’iscrizione il link del trailer, che sarà successivamente incorporato nel sito www.cervignanofilmfestival.it e pubblicato sulla pagina Facebook del Festival.
3 La partecipazione al concorso è gratuita ed aperta a tutte le fasce di età. Saranno ammesse sia opere di singoli, sia di gruppo. I minori dovranno avere l’autorizzazione di uno dei genitori o di chi ne esercita la patria potestà.
4 Gli autori dovranno compilare la/e domanda/e di iscrizione in ogni sua/loro parte (Scarica la scheda di iscrizione in PDF qui). E’ necessario presentare una domanda di iscrizione per ogni opera presentata.
5 Coloro che vogliono concorrere per il premio principale del festival, il Cervo d’oro, dedicato al cinema del confine e del limite, possono indicare su un foglio a parte da allegare alla domanda d’iscrizione o anche semplicemente via mail, se e in che modo il proprio filmato tratti i temi del confine e del limite.
La commissione esaminatrice, anche sulla base della lettera di motivazione e della scheda d’accompagnamento, deciderà se ci sono gli estremi per cui il film possa concorrere per il premio principale.
6 Non c’è limite al numero di opere che uno stesso autore può inviare.
7 I cortometraggi/documentari in lingua straniera o in dialetto dovranno riportare i sottotitoli in italiano.
8 L’organizzazione non si assume alcuna responsabilità rispetto a danni o smarrimenti delle opere inviate.
9 Ogni autore è personalmente responsabile per quanto oggetto dell’opera in gara e ne autorizza la pubblicazione senza scopo di lucro.
Dichiara che l’opera non lede alcun diritto di terzi e non viola nessuna legge vigente.
Dichiara e garantisce inoltre di essere titolare di ogni diritto morale e patrimoniale dell’immagine.
In ogni caso l’autore manleva l’organizzazione da tutte le responsabilità, costi e oneri di qualsivoglia natura che dovessero essere sostenuti a causa del contenuto dell’opera.
Con la partecipazione al concorso si autorizza l’utilizzo del materiale collegato al concorso.
10 Sono ammessi film già presentati o premiati in altri concorsi.
11 Per partecipare al Premio Michel Gondry sarà sufficiente compilare la pre-form presente qui indicando il link del video, i crediti e la data di realizzazione del filmato (che dovrà essere stato prodotto dal 2010 in poi). Il concorso videoclip non prevede limiti di età. Nel caso in cui il video fosse ancora inedito sarà possibile spedire tramite dropbox o wetransfer il file HD della clip. Le opere pervenute verranno pubblicate sul sito del festival nella sezione dedicata al Premio Michel Gondry.
12 La Sezione Scuole è rivolta a scuole superiori di secondo grado ed è aperta a qualsiasi tipo di prodotto audiovisivo e a ogni tipo di tema, purché realizzato da studenti all’interno di progetti scolastici, di durata non superiore ai 30’ e che sia stato prodotto dal 2010 in poi.
La sezione è aperta a qualsiasi genere di prodotto audiovisivo e a ogni tipo di tema, purché realizzato da studenti all’interno di progetti scolastici, di durata non superiore ai 30’ e che sia stato prodotto dal 2010 in poi.
La Sezione scuole del CFF intende promuovere ed educare al linguaggio audiovisivo, istituendo un Premio Speciale da assegnare alla classe o alla scuola che avrà realizzato un prodotto filmico che risulti essere una riflessione sul presente e/o sul futuro del mondo giovanile e della scuola e che presenti altresì qualità estetiche e cinematografiche.
Una speciale giuria di ragazzi assegnerà il “Cervo d’oro” al miglior filmato scolastico.
I filmati dovranno essere stati realizzati e prodotti dopo il 2010 e avere una durata massima di 30’.
La busta contenente il DVD del cortometraggio dovrà essere inviata e sottoposta all’attenzione del Festival, previa compilazione della scheda d’iscrizione, entro il 07/07/2014.
13 Le opere inviate non saranno restituite ed entreranno a far parte dell’archivio del festival per promuovere e pubblicizzare gli autori dei cortometraggi e la manifestazione stessa.
14 La partecipazione al concorso implica la completa e incondizionata accettazione del presente regolamento.
15 I dati personali degli artisti verranno trattati dagli enti organizzatori esclusivamente per evadere la richiesta di partecipazione al presente bando di selezione.
Ai sensi dell’art.7, D.Lgs 196/2003 sarà possibile chiedere la cancellazione dai propri dati scrivendo a:info@cervignanofilmfestival.it.

Selezione delle opere/Giuria:
I filmati ricevuti saranno preventivamente visionati e selezionati da una commissione pre-esaminatrice, sotto la supervisione del direttore artistico del Festival, Piero Tomaselli. Le opere ammesse al concorso saranno quindi valutate da una Giuria – il cui giudizio è inappellabile – composta da professionisti nel campo del cinema, dell’informazione, della critica e delle arti visive.
Per la sezione intitolata a Michel Gondryriservata ai videoclip – verrà nominata una giuria ad hoc, sotto la guida del direttore artistico della sezione, Michele Poletto.

Valutazione delle opere:
Tutte le opere selezionate saranno proiettate durante le giornate del festival e nel corso della serata conclusiva verrà decretata l’opera vincitrice della seconda edizione del CervignanoFilmFestival.
Il giudizio finale su ciascun film sarà determinato sulla base delle valutazioni espresse dalla Giuria, appositamente nominata, che terrà conto dei seguenti criteri di valutazione:
a) Originalità del progetto;
b) Valore artistico della sceneggiatura presentata;
c) Compattezza narrativa;
d) Fotografia;
e) Montaggio;
f) Bravura interpreti.

Premi:
In seguito alla proiezione di tutti i film selezionati, la giuria individuerà quelli più meritevoli.
L’entità dei premi in denaro verrà valutata e resa nota nei giorni immediatamente precedenti lo svolgimento della manifestazione.

Per il concorso principale (premi in denaro):
Cervo d’oro (miglior film)
2° Premio della giuria
3° Premio del pubblico
– Miglior regia
– Miglior sceneggiatura
– Miglior fotografia
– Miglior interprete femminile
– Miglior interprete maschile

Premio speciale “Cervo d’oro” assegnato al miglior film scolastico
Premio speciale “Finestra sul cinema friulano” assegnato alla miglior opera realizzata da un regista nato in Friuli Venezia Giulia

Per il Premio Michel Gondry (premi in denaro):
– Cervo d’oro – Miglior Videoclip
– Premio speciale della Giuria
– Premio miglior Videoclip made in FVG

Le opere vincitrici verranno diffuse al grande pubblico attraverso proiezioni mirate in sale cinematografiche e/o canali televisivi.
La Giuria si riserva il diritto di assegnare altri premi e menzioni speciali.
Indirizzi:
Le opere (accompagnate da domanda/e di iscrizione) dovranno essere inviate a:
CervignanoFilmFestival
C/o Centro Giovanile di Cultura e Ricreazione Ricreatorio San Michele
Via Mercato 1
33052 Cervignano del Friuli (Udine) – Italy

Note
Durante le proiezioni e la cerimonia di premiazione è gradita la presenza dei registi coinvolti.
Per essere tenuti al corrente di eventuali modifiche, per conoscere le date e gli orari precisi in cui si svolgerà il festival e per usufruire delle convenzioni e delle offerte relative all’ospitalità, si prega di visitare il sito web del Festival: www.cervignanofilmfestival.it

Contatti
Per ogni richiesta di informazioni e chiarimenti o contatti telefonici rivolgersi a:
Matteo Comuzzi & Alex Zanetti
Tel. 0431/35233
info@cervignanofilmfestival.it