Cortometraggi e Documentari

CONCORSO INTERNAZIONALE CORTOMETRAGGI E DOCUMENTARI

500 OUNCES OF GOLD [18’] – Fiction500 OUNCES OF GOLD
Iran 2015

Regia: Shahrzad Dadgar
Sceneggiatura:
Fotografia: Moin Reza Motalleb
Montaggio: Sepideh Abdolvahab

Cast: Elham Korda, Morteza Esmail Kashi, Siamak Safari, Bahar Riahi

Un film su una coppia, Amir e Sima, di una povera famiglia iraniana. Sima è incinta e, dai risultati delle analisi, il feto potrebbe soffrire della sindrome di Down. Decidono di abortire, ma privatamente Sima è contro questa decisione. In più, per via di una legge, la coppia dovrà pagare una multa pari a 500 once d’oro (2,25 chili).


ADAPTACJA [25’] – FictionADAPTACJA
Polonia 2016

Regia: Bartosz Kruhlik
Sceneggiatura: Bartosz Kruhlik
Fotografia: Michał Dymek
Montaggio: Bartosz Kruhlik
Colonna sonora: Andrzej Strzemżalski
Suono: Katarzyna Figat

Cast: Michał Włodarczyk, Dariusz Siastacz, Małgorzata Witkowska

«Adattamento»: 1. ogni alterazione nella struttura o nella funzione dell’organismo grazie alla quale quest’ultimo diventa più forte, vista la necessità di sopravvivere; 2. processo di cambiamento attraverso cui un organismo diventa più adatto al suo ambiente e più resistente alle sollecitazioni esterne; 3. la capacità della vista di regolarsi per poter guardare nel buio.
Dopo Matka Ziemia, un altro potentissimo film dalla Polonia al ‘Cervignano Film Festival’.


BLACK COMEDY [14’] – FictionBLACK COMEDY
Italia 2015

Regia: Luigi Pane
Soggetto: Carlo Ambrosini
Sceneggiatura: Luigi Pane
Fotografia: Davide Manca
Montaggio: Andrea Gagliardi
Costumi e scenografia: Susanna Razzi

Cast: Fortunato Cerlino, Antonia Liskova, Paolo Perinelli, Beniamino Marcone, Cosimo Ricciolino, Bruno Petretti, Sara Andreoli

Un volto allo specchio di un rude e navigato commediografo fa da contraltare a quello bello e luminoso della sua giovane compagna. Insieme nella vita, oltre che nella “black comedy” che si apprestano a mettere in scena, i due, attraverso gli occhi di un giovane giornalista, in un crescente gioco di scambi e metamorfosi verbali, infrangeranno il muro che separa la realtà dalla finzione.


C’ERA UNA VOLTA UN TEATRO [13’] – DocumentarioC'ERA UNA VOLTA UN TEATRO
Italia 2014

Regia: Anton Giulio Onofri
Sceneggiatura: Anton Giulio Onofri
Fotografia: Anton Giulio Onofri
Montaggio: Anton Giulio Onofri
Colonna sonora: Matilde e Celeste Pirazzini, brani di Valentin Silvestrov e Gustav Mahler

Cast: Matilde e Celeste Pirazzini

A Castiglione di Ravenna c’è un teatro… o meglio c’era, ma c’è ancora: il teatro ‘Giuseppe Mazzini’, che dopo una vita gloriosa ha conosciuto l’oblio e adesso rischia di sparire, a meno che qualcuno non riesca a trovare i soldi e il coraggio per farlo tornare a vivere.
Un piccolo, delicato documentario che è anche un omaggio appassionato alla cultura e a una politica intesa come arte nobile: valori sempre più in crisi nell’Italia di oggi.


GETTING FAT IN A HEALTHY WAY [22’] – FictionGETTING FAT IN A HEALTHY WAY
Bulgaria, Germania 2015

Regia: Kevork Aslanyan
Sceneggiatura: Kevork Aslanyan, Georgi Merdzhanov
Fotografia: Boris Slavkov
Montaggio: Kevork Aslanyan
Colonna sonora: Julien Diaz
Suono: Mihail Dichev

Cast: Ovanes Torosyan, Petyo Cekov, Keti Raykova, Tsvetomira Daskalova, Ivan Matev, Silva Petrova, Lyudmila Daskalova, Ana Topalova, David Torosyan, Dimitar Katsarov and Toma Waszarow

A causa di un incidente aerospaziale, il mondo è condannato a una forza di gravità molto ridotta, tanto che le persone magre sono condannate a volare in cielo. Fra queste c’è Costantin, che da anni (complice il volere del padre Atanas) non esce dal suo appartamento per non rischiare di sparire nell’etere. Finché un giorno una persona del tutto inaspettata entra nella sua vita.


HASHTAG [26’] – FictionHASHTAG
Italia 2016

Regia: Marco Scuderi
Sceneggiatura: Marco Scuderi, Giuseppe Lombardo
Fotografia: Mariangela Labate, Stefano Riccio
Montaggio: Lorenzo Garolla, Marco Scuderi
Colonna sonora: Nicola Bombaci

Cast: Valerio Rosati, Nicole Marucchi, Simone Ciancotti Petrucci, Pasquale Serraino

Dario è un ragazzo che trascorre le giornate chiuso in casa davanti al computer. Con la complicità di Simone e altri anonimi utenti rintracciati su internet, ha dato vita a un sistema di assalti mediatici a note personalità del web. La segretezza di questo sistema è messa a rischio nel momento in cui uno di questi attacchi trova un esito del tutto imprevisto. E le conseguenze saranno inimmaginabili.


HAVE SWEET DREAMS [20’] – FictionHAVE SWEET DREAMS
Romania 2014

Regia: Ciprian Suhar
Sceneggiatura: Ciprian Suhar
Fotografia: Corrado Serri
Montaggio: Beatrice Corti
Colonna sonora: Holger Dix

Cast: Emanoil Jighirgiu, Ștefan Hitruc, Constantin Pușcașu, Catinca Tudose

In una modesta famiglia, dove la complicata lotta per la sopravvivenza è condizionata dalla debolezza degli adulti, due fratelli, Ionuƫ e Petrică, cercano di inseguire i loro sogni. Alla luce di una nuova situazione di disagio, il flusso complicato della vita quotidiana viene nuovamente interrotto e il loro cammino diventa fuga.


I SAID I WOULD NEVER TALK ABOUT POLITICS [10’] – AnimazioneI SAID I WOULD NEVER TALK ABOUT POLITICS
Paesi Baschi (Spagna) 2015

Regia: Aitor Oñederra
Sceneggiatura: Aitor Oñederra
Fotografia: Aitor Oñederra
Montaggio: Aitor Oñederra
Colonna sonora: Belako Xabat, Lertxundi Gari
Suono: Iosu González

Don Mariano viaggia in aereo e si reca in un prestigioso ristorante specializzato in carni rosse naturali e di qualità, povere di grassi e colesterolo. Solo alla prima portata scopriamo chi è il misterioso personaggio. E, soprattutto, chi sono gli altri commensali e i camerieri del rinomato locale.
Un film disturbante e provocatorio, con uno spettrale bianco e nero qua e là punteggiato dal rosso sangue.


LACUNA [30’] – FictionLACUNA
Giappone 2015

Regia: Hitoshi Matsumoto
Sceneggiatura: Hitoshi Matsumoto
Fotografia: Hitoshi Matsumoto
Montaggio: Hitoshi Matsumoto
Colonna sonora: Fuya Ohashi

Cast: Kazuma Ooka, Emika Tsunoda, Keisuke Sakuma, Kiyoto Suzuki

Un matematico che sacrifica la sua vita per risolvere un problema che potrebbe cambiare il mondo. Il suo caro amico, un filosofo che affronta la punizione per aver commesso un grave peccato. Un prete che cerca di salvare l’anima del prigioniero. Infine, una pittrice, la ragazza del genio matematico. Le loro storie si intrecciano e illustrano l’esistenza umana.


LA SILLA DE LA VIDA [10’] – DocumentarioLA SILLA DELLA VIDA
Spagna 2015

Regia: Carlos Valle
Sceneggiatura: Carlos Valle
Fotografia: Carlos Valle
Montaggio: Carlos Valle
Colonna sonora: Francisco Torralba
Animazione: Juan Ignacio Pascual

Cast: Carmen Casas, María Rodríguez

La “sedia della vita” è quella che l’anziana Carmen usa per spostarsi, al posto del tradizionale bastone da passeggio. La donna vive assieme alla sorella Maria, trascorrendo le giornate in tranquillità, fra i lavori di casa e una notevole passione per il calcio e il vino. Finché, in questa Spagna arcaica e magica, lo sguardo di Carmen si rivolge alle colline della sua giovinezza, punteggiate dai mulini a vento.


LOST VILLAGE [15’] – FictionLOST VILLAGE
Georgia, Paesi Baschi (Spagna), 2015

Regia: George Todria
Sceneggiatura: Maka Kukulava
Fotografia: Gorka Gómez Andreu
Montaggio: Temo Ezugbaia
Colonna sonora: Irakli Shonia
Effetti speciali: Rubén Salazar

Cast: Kakha Kobaladze, Lia Abuladze

In un villaggio abbandonato, dove vivono solo un uomo e una donna di mezza età, cominciano ad apparire delle luci all’interno di alcune abitazioni vuote. Ogni personaggio reagisce a questo evento in modo diverso. Le loro vite non saranno più le stesse di prima.
«Combattendo il futuro con il passato»: lo slogan del film è la chiave di lettura per questo cortometraggio affascinante e misterioso.


LUCIE [18’] – FictionLUCIE
Repubblica Ceca, Cina 2016

Regia: Ran Li
Sceneggiatura: Ran Li
Fotografia: Ondrej Belica
Montaggio: Ran Li
Colonna sonora: Mr. Cocoman and Solid Vibes
Suono: Matous Sys

Cast: Rosalie Malinska, Karel Janda, Jan Hadraba

Per vendicarsi dell’ennesima disattenzione del fidanzato nei suoi confronti, la ribelle Lucie gli ruba la moto, con la quale scende in città per un breve viaggio alla scoperta di nuove esperienze. Fra cui l’amore di uno sconosciuto che la aiuta a trovare un benzinaio, essendo rimasta senza carburante.
Un cortometraggio ‘puro’, un vero e proprio saggio di cinema d’autore condensato in venti minuti.


MILES TO GO BEFORE I SLEEP [13’] – DocumentarioMILES TO GO BEFORE I SLEEP
Finlandia, Zambia 2015

Regia: Hanna Hovitie
Sceneggiatura: Noora Kuparinen, Hanna Hovitie
Fotografia: Hanna Hovitie, Iikka Salminen
Montaggio: Noora Kuparinen
Colonna sonora: Sarah Palu, Matias Tyni
Suono: Miikka Katajamäki

Achat ha sette anni quando i genitori lasciano che si allontani dal Congo per essere adottata in Francia.
Dopo la morte della madre adottiva, la vita a Parigi si trasforma in un incubo. In questo cortometraggio Achat racconta la sua storia di vittima di abusi e del traffico di minori. Al di là di ogni sua aspettativa, viene catapultata in un vortice che la costringe a vagare di continente in continente.


MUSICIDIO [6’] – Animazione in stop-motionMUSICIDIO
Spagna 2014

Regia: Ferriol Tugues
Sceneggiatura: Ferriol Tugues
Fotografia: Gustavo Arens
Montaggio: Ferriol Tugues
Colonna sonora: Sergio Cavero
Animazioni: Miguel Conradi, Valentín Falconi, Constantinos Michaelides, Claudi Sorribas

René è felice suonando la cornamusa e cerca di vivere come musicista ambulante. Non gli importa quanti soldi riesce a racimolare nell’arco di una giornata: suonare è la cosa più importante. Stavolta, però, nel quartiere in cui è approdato tutti lo accolgono con netta ostilità. Per farsi valere, René troverà un astuto stratagemma.


NANA [18’] – FictionNANA
Francia 2016

Regia: Marie Ceccon
Sceneggiatura: Marie Ceccon
Fotografia: Christophe Perraudin
Montaggio: Arthur Mueller, Aurélie Cartron
Suono: Clément Barda

Cast: Lucie Corrigan, Jean Fornerod, Anastasia Robin

Nana ha diciannove anni e vive assieme al fidanzato Jérôme e alla cugina Daphné, in una casa per studenti. Il rapporto con il suo ragazzo non funziona, perciò Nana si rifugia nelle braccia di un amante. Tornando a casa, nota una inquietante nube verde nel cielo. Nessuno, dai media alle persone comuni, sembra allarmarsi; eppure, di lì in poi, strani fenomeni iniziano a verificarsi in città. Nel frattempo, la salute di suo padre si aggrava giorno dopo giorno.


L’OMBRA DI CAINO [30’] – Thriller fantascientificoL'OMBRA DI CAINO
Italia 2016

Regia: Antonio De Palo
Sceneggiatura: Antonio De Palo, Raffaella Messina
Fotografia: Valerio Coccoli
Montaggio: Dario Iurilli
Colonna sonora: Giovanni Astorino
Suono: Vincenzo Urselli

Cast: Valeria Solarino, Giorgio Colangeli, Michele Venitucci, Lidia Vitale, Lino Guanciale, Valentina Carnelutti

La notte del 5 novembre 2025 scompare una bambina di nome Angela. Intorno a questo ennesimo caso di sparizione si intrecceranno le vite e le storie di un giovane ispettore, di Ada, una giovane donna alla ricerca della sua piccola sorella scomparsa molti anni prima; e infine di Eddi, un transessuale speaker di un programma radiofonico notturno. Fino alla scoperta di una verità indicibile.


POJKARNA [18’] – FictionPOJKARNA
Svezia 2015

Regia: Isabella Carbonell
Sceneggiatura: Isabella Carbonell, Babak Najafi
Fotografia: Iga Mikler
Montaggio: Rasmus Ohlander
Colonna sonora: Adam Hagstrand
Suono: Calle Buddee Roos

Cast: Sebastian Hiort af Ornäs, Marcus Lindgren, Rainer Gerdes

Markus è rinchiuso in un centro protetto per giovani aggressori sessuali. Un microcosmo sospeso tra cameratismo ed estraneità in cui, tra esplosioni di violenza e scorci di empatia, serpeggia la connivenza del senso di colpa, a cercare di disvelare le cicatrici di una violenza mai lasciata alle spalle. Testosteronica fratellanza in bilico tra brutalità e fragilità adolescenziale, alla ricerca di una complicità che possa dischiudere segreti mai pienamente confessati (Lara Casirati).


QUELLO CHE NON SI VEDE [10’] – FictionQUELLO CHE NON SI VEDE
Italia 2015

Regia: Dario Samuele Leone
Sceneggiatura: Chiara Nicola, Dario Samuele Leone
Fotografia: Dario Corno
Montaggio: Dario Samuele Leone
Colonna sonora: Daniele Furlati

Cast: Azio Citi, Adriana Rinaldi, Michele Di Mauro

Un uomo si è chiuso all’interno di una macchinetta del caffè e fa i caffè al posto della macchina. È Elio, un nano di 57 anni che lotta per resistere contro una vita piena di enormi difficoltà.
Dopo ‘Dreaming Apecar’, selezionato per la prima edizione del 2013, Dario Samuele Leone torna al ‘Cervignano Film Festival’ con un cortometraggio che ha debuttato al Festival di Cannes.


RABIE CHETWY [15’] – FictionRABIE CHETWY
Egitto 2015

Regia: Mohamed Kamel
Sceneggiatura: Tamer Abdul-Hamid, Mohamed Kamel
Fotografia: Raouf Abd Al-Aziz
Montaggio: Wessam Wagih El-Lethy
Costumi: Ghadeer Khaled
Scenografia: Eslam Hassan

Cast: Ahmed Kamal, Eman Moustafa

Nour è una studentessa che vive sola con il padre. Qualcosa non va nel loro rapporto: la ragazza appare ostile e interamente immersa nel suo mondo. Nel frattempo, a scuola, il maestro chiede ai suoi alunni di descrivere giorno per giorno l’evoluzione di un bruco, da crisalide fino allo stadio di farfalla.
Rabie Chetwy, ossia “Primavera invernale”: un racconto familiare di composta dolcezza per un film che ha fatto il giro del mondo, ottenendo numerosi premi internazionali.


THEY WILL ALL DIE IN SPACE [15’] – FantascienzaTHEY WILL ALL DIE IN SPACE
Spagna 2015

Regia: Javier Chillon
Sceneggiatura: Javier Chillon
Fotografia: Luis Fuentes
Montaggio: Javier Chillon, Luis Fuentes
Colonna sonora: Cirilo Fernández

Cast: Francesc Garrido, Julio Perillán, Ben Temple

Dopo quattro mesi di viaggio interspaziale, una pioggia di asteroidi ha gravemente danneggiato l’astronave Tantalus: il sistema di comunicazione è inutilizzabile, il motore principale è perduto, diverse funzioni secondarie sono fuori uso. Da sei mesi il Tantalus è alla deriva: l’unica speranza dei due astronauti è che un tecnico in comunicazioni spaziali ripari per il sistema per poter inviare un segnale con la posizione dell’astronave. Ma perché ciò sia possibile, occorre risvegliare dal programma criogenico l’ultimo componente dell’equipaggio.


VELODROOL [6’] – AnimazioneVELODROOL
Estonia 2015

Regia: Sander Joon
Sceneggiatura: Sander Joon
Animazioni: Sander Joon
Supervisione: Priit Pärn, Olga Pärn, Andres Mänd, Trygve Nielsen
Suono: Sander Põldsaar, Andres Dajek

Un ciclista con il vizio del fumo finisce la sua ultima sigaretta. Per reperirne ancora, partecipa a una competizione ciclistica piuttosto surreale, che ha come premio proprio un pacchetto di sigarette. Durante
la gara i concorrenti avversari vengono ripetutamente ostacolati da alcuni bizzarri spettatori, che sembrano stranamente intenzionati ad aiutare il protagonista. Riusciranno i fantasiosi aiuti del pubblico e alcune misteriose soste del nostro ciclista a permettergli di raggiungere il suo agognato premio?