Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Per maggiori dettagli  consulta la Cookie Policy (pulsante in basso). Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Cookie Policy

Bando

Scarica il Bando in PDF

19 - 24 SETTEMBRE 2017

COMPETIZIONE INTERNAZIONALE
PER CORTI, DOCUMENTARI E VIDEOCLIP

IN PALIO IL PRESTIGIOSO CERVO D’ORO
IL PREMIO PIÙ AMBITO DEL CINEMA FRIULANO

CERVIGNANOFILMfESTIVAL - Il cinema del confine e del limite nasce da un’idea del Centro Giovanile di Cultura e Ricreazione Ricreatorio San Michele e di Piero Tomaselli, con la volontà di supportare la creatività giovanile con l’intento di valorizzare, promuovere e divulgare i formati “minori” della narrazione audiovisiva e cinematografica come forme espressive particolarmente efficaci ed attuali a livello mediatico, sociale e culturale, focalizzando in particolare la propria attenzione sui linguaggi liminari ed ibridati, in bilico tra finzione e documentario, che si muovono sul labilissimo confine che separa il cinema codificato, commerciale e “mainstream” da quello di ricerca e di sperimentazione.

Perché il tema “del confine e del limite”?
La nostra regione, il Friuli Venezia Giulia è, per definizione, terra di confine e crocevia di popoli e di culture. Segnatamente Cervignano del Friuli, la cittadina che ospiterà la manifestazione, fino al 1915 era l’ultimo avamposto dell’impero asburgico (il fiume Ausa segnava la linea di divisione tra Austria e Italia). Queste elementari constatazioni ci hanno suggerito di approfondire questo tema decisivo attraverso il filtro di un festival cinematografico che provi a raccogliere i migliori cortometraggi e documentari di giovani filmaker sul tema e organizzando, parallelamente alla competizione, incontri di approfondimento, seminari, workshop e tavole rotonde.

Capitolo 1 - PROGETTO E DESTINATARI DEL BANDO

CERVIGNANOFILMfESTIVAL è un progetto aperto a tutti i creatori di arte cinematografica, con un’attenzione particolare alla creatività giovanile e alle opere audiovisive low budget.

Capitolo 2 - REGOLAMENTO

  1. Il concorso è aperto a tutte le tematiche, nessuna esclusa. Tuttavia, è prevista una competizione dedicata solo al tema principale, il “cinema del limite e del confine”. Queste, dunque, le due aree:

    a. Tema libero
    b. Il cinema del confine e del limite: cortometraggi o documentari che affrontino in qualche modo (anche non esplicitamente) i temi del confine, della frontiera o del limite

    Le sezioni previste sono quattro:

    a. Concorso principale riservato a documentari (documentario storico, mockumentary, documentario scientifico, etc...) e a cortometraggi di finzione
    b. Videoclip - Concorso internazionale riservato ai videoclip musicali intitolato a Michel Gondry
    c. Sezione Scuole - Concorso nazionale per scuole superiori di secondo grado
    d. Finestra sul cinema FVG - Dedicato al miglior film realizzato da un regista nato in FVG

  2. Per cortometraggi di finzione e documentari la durata dev’essere compresa tra i 3’ e i 30’.
    I videoclip non dovranno superare i 10’. Per durata massima si intende quella comprensiva dei titoli di testa e di coda. Per tutte le sezioni i filmati presentati dovranno essere stati prodotti dopo il 1 gennaio 2013.
  3. Cortometraggi, videoclip e documentari, accompagnati dalla/e domanda/e di iscrizione, dovranno pervenire entro e non oltre il 30/07/2017.
    Per le modalità d’iscrizione, si rimanda al capitolo 4
    Ogni opera potrà essere accompagnata da un trailer, che sarà pubblicato online prima della manifestazione al fine di promuovere al meglio ogni singolo film. Sarà sufficiente indicare sul Tel. 0431/35233 il link del trailer nella apposita casella. Il link sarà successivamente incorporato nel sito www.cervignanofilmfestival.it e nella pagina Facebook del Festival.
  4. La partecipazione al concorso è gratuita ed aperta a tutte le fasce di età. Saranno ammesse sia opere di singoli, sia di gruppo. l minori dovranno avere l’autorizzazione di uno dei genitori o di chi ne esercita la patria potestà.
  5. Coloro che vogliono concorrere per il premio principale del festival, il Cervo d’oro, dedicato al cinema del confine e del limite, possono indicare sulla domanda d’iscrizione se e in che modo il proprio filmato tratti i temi del confine e del limite. La commissione esaminatrice deciderà se ci sono gli estremi per cui il film possa concorrere per il premio principale.
  6. Non c’è limite al numero di opere che uno stesso autore può inviare.
  7. l cortometraggi/documentari in lingua straniera o in dialetto dovranno riportare i sottotitoli in italiano, pena l’esclusione dal concorso.
  8. L’organizzazione non si assume alcuna responsabilità per danni o smarrimenti delle opere inviate.
  9. Ogni autore è personalmente responsabile per quanto oggetto dell’opera in gara e ne autorizza la pubblicazione senza scopo di lucro.
    Dichiara che l’opera non lede alcun diritto di terzi e non viola nessuna legge vigente.
    Dichiara e garantisce inoltre di essere titolare di ogni diritto morale e patrimoniale dell’immagine e del sonoro. In ogni caso l’autore manleva l’organizzazione da tutte le responsabilità, i costi e gli oneri di qualsivoglia natura che dovessero essere sostenuti a causa del contenuto dell’opera.
    Con la partecipazione al concorso si autorizza l’utilizzo del materiale collegato al concorso stesso.
  10. Sono ammessi film già presentati o premiati in altri concorsi.
  11. La Sezione Scuole è rivolta a scuole superiori di secondo grado ed è aperta a qualsiasi tipo di prodotto audiovisivo e a ogni tipo di tema. Per l’accesso al concorso è necessario, pena l’esclusione dalla gara, che il prodotto audiovisivo sia:

    a. realizzato da studenti all’interno di progetti scolastici;
    b. di durata non superiore ai 30’;
    b. prodotto dal 2013 in poi.

    La sezione istituisce un Premio Speciale da assegnare alla classe o alla scuola che avrà realizzato un prodotto filmico che risulti essere una riflessione sul presente e/o sul futuro del mondo giovanile e della scuola, e che presenti altresì qualità estetiche e cinematografiche. Una giuria speciale assegnerà il “Cervo d’oro” al miglior filmato scolastico.
  12. Le opere inviate non saranno restituite ed entreranno a far parte dell’archivio del Festival per promuovere e pubblicizzare gli autori dei cortometraggi e la manifestazione stessa.
  13. l dati personali degli artisti verranno trattati dagli enti organizzatori esclusivamente per evadere la richiesta di partecipazione al presente bando di selezione. Ai sensi dell’art.7, D.Lgs 196/2003 sarà possibile chiedere la cancellazione dei propri dati scrivendo a: .
  14. La direzione si riserva la possibilità di richiedere agli autori dei filmati selezionati una copia HD in file o in bluray per rendere più efficace la proiezione degli stessi durante le giornate del Festival.
  15. La partecipazione al concorso implica la completa e incondizionata accettazione del presente regolamento.

Capitolo 3 - SELEZIONE DELLE OPERE / GIURIA

I filmati ricevuti saranno preventivamente visionati e selezionati da una commissione pre-esaminatrice, sotto la supervisione del direttore artistico del Festival, Vanni Veronesi.

Le opere ammesse al concorso saranno quindi valutate da una giuria - il cui giudizio è inappellabile - composta da professionisti nel campo del cinema, dell’informazione, della critica e delle arti visive.

Per la sezione intitolata a Michel Gondry - riservata ai videoclip - verrà nominata una giuria ad hoc, sotto la guida del direttore artistico Vanni Veronesi e del responsabile della sezione, il regista Cristian Natoli.

Per la Sezione Scuole verrà nominata una speciale giuria studenti, sotto la guida della professoressa Alessandra Purpura, coordinatrice della sezione.

Capitolo 4 - MODALITÀ DI ISCRIZIONE ONLINE

  1. PER FILMATO/I GIÀ PUBBLICATO/I SUL WEB
    1. accedere al sito www.cervignanofilmfestival.it
    2. registrarsi al sito e seguire le istruzioni
    3. compilare il modulo di iscrizione on line
    4. all’interno del modulo inserire, nelle apposite caselle, il / i link e la / le password
    5. accettare le condizioni di utilizzo e concludere l’iscrizione.
  2. PER FILMATO/I NON PUBBLICATO/I SUL WEB

    ll filmato può essere inviato per posta ordinaria o raccomandata in formato DVD-Video, all’indirizzo di cui al capitolo 7, oppure via WeTransfer all’indirizzo .
    Tuttavia l’iscrizione dev’essere comunque compilata ON LINE, secondo le indicazioni di cui sopra (Cap. 4, punto 1). Al posto del link, nella relativa casella si scriverà “via posta ordinaria” o “via posta elettronica”.


    Per ogni opera inviata dev’essere effettuata una diversa iscrizione.
    SOLO PER INVII SUPERIORI A 10 OPERE: contattare lo Staff del festival alla mail

Capitolo 5 - VALUTAZIONE DELLE OPERE

Tutte le opere selezionate saranno proiettate durante le giornate del Festival e nel corso della serata conclusiva verrà decretata l’opera vincitrice della terza edizione del CERVIGNANOFILMfESTIVAL Il giudizio finale su ciascun film sarà determinato sulla base delle valutazioni espresse dalla giuria, appositamente nominata, che terrà conto dei seguenti criteri di valutazione:

  1. originalità del progetto
  2. valore artistico della sceneggiatura presentata
  3. compattezza narrativa
  4. regia, fotografia, montaggio
  5. bravura interpreti

Capitolo 6 - PREMI

In seguito alla proiezione di tutti i film selezionati, la giuria individuerà quelli più meritevoli.
L’entità dei premi in denaro verrà resa nota nei giorni precedenti lo svolgimento della manifestazione.

Per il concorso principale
Cervo d’oro (miglior film)
Premio della giuria
Premio del pubblico
Miglior regia
Miglior montaggio
Miglior interprete maschile
Miglior interprete femminile

Premio speciale “Finestra sul cinema friulano”
assegnato alla migliore opera realizzata da un regista nato in Friuli Venezia Giulia.

Per il premio Michel Gondry
Premio miglior videoclip

Premio per la Sezione Scuole
assegnato alla migliore opera realizzata da una scuola superiore di secondo grado.

Capitolo 7 - INDIRIZZO

CERVIGNANOFILMfESTIVAL
c/o Centro Giovanile di Cultura e Ricreazione Ricreatorio San Michele Via Mercato 1 33052 Cervignano del Friuli (Udine) - ltaly

Capitolo 8 - NOTE

Durante le proiezioni e la cerimonia di premiazione è gradita la presenza dei registi e degli interpreti coinvolti, così come, per la sezione scuole, degli studenti e dei docenti.
Per essere tenuti al corrente di eventuali modifiche, per conoscere le date e gli orari precisi in cui si svolgerà il Festival e per usufruire delle convenzioni e delle offerte relative all’ospitalità, si prega di visitare il sito web del Festival: www.cervignanofilmfestival.it.

Capitolo 9 - CONTATTI

Per ogni richiesta di informazioni e chiarimenti o contatti telefonici rivolgersi a:
Matteo Comuzzi & Alex Zanetti [Segreteria CERVIGNANOFILMfESTIVAL]
Tel. 0431/35233
www.cervignanofilmfestival.it

Scarica il Bando in PDF